skip to Main Content
G.D. AMBIENTE E SICUREZZA S.r.l.
LA LEGIONELLOSI NON VA SOTTOVALUTATA!!!

LA LEGIONELLOSI NON VA SOTTOVALUTATA!!!

ORAMAI TUTTI NE PARLANO: TG, PROGRAMMI TELEVISIVI E TUTTA LA STAMPA.

La legionellosi continua ad essere una patologia poco conosciuta, soprattutto in ambito residenziale e molti ne ignorano la pericolosità.
È una malattia che non accenna a diminuire, anzi: gli ultimi dati diffusi dall’ ECDC (*) mostrano un aumento dei casi notificati in Europa e anche l’Italia ha visto un notevole aumento della sua diffusione con oltre 1.500 casi di legionellosi notificati all’Istituto Superiore di Sanità (+15% rispetto al 2017).

Le ragioni vanno ricercate sia nel miglioramento dei  metodi diagnostici che nell’aumento dell’esposizione ai batteri appartenenti al genere Legionella, in particolare la L. pneumophila, responsabile del 95% delle legionellosi in Europa.

(*) European Centre for Disease Prevention & Control

La malattia viene generalmente contratta per via respiratoria attraverso l’inalazione, aspirazione o microaspirazione di aerosol contenente il batterio.

Attualmente l’infezione vede un numero sempre maggiore di casi riconducibili alla contaminazione di impianti di acqua potabile, attrezzature sanitarie, fontane, vasche idromassaggio, piscine, umidificatori e, in generale, qualsiasi impianto che comporti il riscaldamento dell’acqua e/o la sua nebulizzazione.

AFFIDATI AL NOSTRO TEAM DI ESPERTI:

LEADER DI  SETTORE NELLA SICUREZZA AMBIENTALE

Noi di GD Ambiente e sicurezza s.r.l. siamo leader di settore   nella consulenza ambientale e la nostra missione è supportare i nostri clienti trasformando gli investimenti in sicurezza in valore aggiunto.

Guardiamo sempre avanti, puntando al miglioramento continuo e implementando costantemente nuovi servizi e canali di contatto.

Ogni giorno mettiamo nel lavoro qualità e armonia, valori importanti che da sempre contraddistinguono il nostro gruppo. Per un consulto del tutto gratuito contatta il nostro team di esperti. Clicca qui >>

GUARDA IL VIDEO DEL TG1 SUI CASI DI LEGIONELLA A BRESSO (MI)

Back To Top